Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

 

La metallizzazione viene eseguita in una cabina, allo scopo dedicata, di dimensioni pari a m 6 × 32 × h 6, dotata di impianti automatici per grossi manufatti ed attrezzature manuali per semilavorati di piccole dimensioni. L’attività può essere eseguita sia ad arco elettrico che a gas, mediante l’applicazione di uno strato di zinco fuso, ad alta purezza, finemente polverizzato da un getto di aria compressa, fino a formare un rivestimento di metallo solido sulla superficie da trattare, preventivamente pulita con sabbiatura a metallo bianco SA 2,5. Questo trattamento consente di ottenere depositi di zinco fino a 500 micron con caratteristiche di durata simile alla tradizionale zincatura a caldo.

 

Tra i vari sistemi di protezione dell'acciaio, utilizzati dall'azienda ormai da anni, la metallizzazione a spruzzo è di notevole interesse per la sua duttilità e facilità di applicazione, sia nelle lavorazioni industriali in serie (produzione di tubi, bombole, contenitori e serbatoi, ecc.), sia negli interventi di manutenzione e ripristino. Sono, inoltre, da non sottovalutare la garanzia di  protezione di lunga durata, in ogni ambiente e condizione, e l’effetto ottenuto, di substrato microporoso, che rappresenta una base di ancoraggio perfetta per la successiva applicazione di prodotti vernicianti.